premiooca.jpg
A+ A A-
  • Categoria: Generale
  • Visite: 289

LA FORMAZIONE CALCISTICA DI STAMPA VENETA INSIEME HA VINTO IL TRIANGOLARE USSI

L'Unione Stampa Sportiva Italiana, il 1° maggio, ha festeggiato, a Breganze, il convivio annuale dei giornalisti del Veneto, organizzato dal consigliere Gilberto Padovan. Molte le autorità e rappresentanti della stampa intervenuti all'evento, fra i quali il sindaco di Breganze, Piera Campana, l'assessore allo sport, Sebastiano Silvestri, e il consigliere comunale di Lugo di Vicenza, Mariano Carretta; tra gli altri, i giornalisti Franco Candiollo, Marco Sessa, Ermanno Ferriani, Andrea Ceroni, Luca Faietti, Mauro Dalla Valle. La giornata è stata ricca di appuntamenti.

 

Il primo allo stadio comunale con un triangolare di calcio, che ha visto impegnate le squadre di Stampa Veneta Insieme, gli Amministratori Locali e Vipress con la partecipazione agonistica anche di Marta Benedetti; il secondo al ristorante Al Cappello dove, dopo il saluto del presidente dell'USSI, Alberto Nuvolari, è stata consegnata una targa ricordo al Comune di Breganze e sono stati premiati i vincitori del torneo: prima squadra classificata Stampa Veneta Insieme, seconda Vipress e terza quella degli Amministratori Locali. Premiato anche Simone Pillan come miglior realizzatore. Sono seguiti, poi, la tradizionale lotteria e un intermezzo culturale con alcuni brani , letti da Adriano Tota, tratti da uno dei libri più famosi dello scrittore vicentino Virgilio Scapin, “I magnasoete”, una serie di piacevoli ed ironici racconti sulla vita rurale breganzese degli anni Cinquanta. Molto interesse ha suscitato anche il progetto per l'Africa, presentato da Mario Zorzetto. La visita alla cantina “Le Vigne di Roberto”, una delle più innovative di Breganze, ha concluso la giornata.

Gilberto Padovan