festaussiveneto.jpg
A+ A A-
  • Categoria: Generale
  • Visite: 220

Ad Abano Terme il primo Hotel Medical del Veneto

Stampa Veneta Insieme vicina al turismo-medicale

 

Finalmente anche il Veneto ha una struttua di accoglienza, diversa  dalle altre, per tutte le disabità motorie. Non si tratta della solita clinica specializzata,  ma dell'Hotel Ermitage Bel Air, di Abano Terme, che è diventato Medical Hotel. Tutto ciò grazie alla lungimiranza imprenditoriale di Marco Maggia e della sua famiglia. Un albergo storico nel quale è stata elaborata una  nuova forma di vacanza termale, offrendo all'ospite quello che, per molti anni, è stato un anello mancante del sistema sanitario e turistico, capace di coniugare l'esigenza di un pieno recupero, dopo traumi e interventi chirurgici (sia nell'ambito ortopedico che in quello neurologico), con quella di godere di un rintemprante e benefico soggiorno nel bacino termale più grande d'Europa, noto e sfruttato fin dai tempi dei Romani.

Questo complesso, grazie alla  nuova impostazione, rivoluziona la filosofia del "ghetto" che ha sempre separato la medicina dalle terme, il turismo dalla salute, gli anziani dai giovani, gli ammalati dai sani. L''Ermitage Bel Air Medical Hotel”, in parte e dove è possiblile, si sostituisce l'ospedale. Il luogo della prevenzione e della riabilitazione coincidono con il luogo della cura e quello della vacanza, sovrapponendosi armonicamente.

La struttura è convenzionata direttamente con le principali assicurazioni sanitarie italiane, in regime esclusivamente privatistico.

Da sottolineare il progetto, denominato “Il sogno di Eleonora”,  in collaborazione con l'Hospice Pediatrico di Padova, dedicato ai bambini e ai ragazzi affetti da gravi patologie invalidanti, voluto dalla famigli Maggia, che garantisce ai piccoli pazienti  e alle loro famiglie programmi riabilitativi intensivi e residenziali a titolo completamente gratuito.

Gilberto Padovan