squadra.jpg
A+ A A-
  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 278

Stampa Veneta Insieme invitata al XXV anniversario di “Caorle Mare Magazine”

Nel “Cason del Conte” (Carlo Trevisan), la redazione del mensile “Caorle Mare Magazine” ha festeggiato i suoi 25 anni di vita. Una storia editoriale di lungo corso, iniziata da un'idea di Isidoro Silvestrini e di Renzo Trevisan, ma subito affidata all'editore e direttore responsabile Flavio Ineschi che, nel corso degli anni, ha dato vita ad una capillare rete d'informazione mirata a far conoscere tutto ciò che era, tutto ciò che è, tutto ciò che auspicabilmente sarà Caorle insieme al suo comprensorio. Un impegno di marketing e informazione per la valorizzazione culturale e turistica di una zona che si è sempre distinta per l'accoglienza del visitatore. La serata si è svolta nel complesso archeologico “I Casoni”, sito che risale all'epoca preistorica. Alte costruzioni a forma di capanna, di suggestiva bellezza, realizzate con sole canne palustri intrecciate e sostenute da un'impalcatura di legno che sorgono ai bordi della Laguna. In antichità e fino a qualche decennio fa costituivano un sicuro riparo per i pescatori nel periodo della pesca che andava dall'8 settembre, Festa della Madonna delle Grazie, detta popolarmente “Madonna dei Fagotti” al 24 dicembre, Vigilia di Natale, periodo detto “Fraìma”.

Gilberto Padovan

 

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 147

La nuova scuola di Gembeba realizzata dai genitori coraggio

Continua incessante, l'impegno in  Etiopia di Mario Zorzetto e la sua signora Elena Pizzighello. Altra traguardo raggiunto e Mario mi scrive: "Caro Giorgio, ti invio le foto del primo blocco scolastico di Gembeba in Etipia, che abbiamo ultimato anche grazi al vostro aiuto, l'aiuto di Stampa Veneta Insieme. Siano già partiti con la costruzione del secondo e terzo lotto e contiamo di finire il tutto al più presto. Così circa 450 bambini di questo villaggio del Tygray potranno grequentare una scuola strutturalmente decente. Entro novembre andramo ad inaugurarla assieme ad un altro blocco che abbiamo costruito a Boditti nel sud dello stato africano, dove abbiamo realizzato giù due blocchi e l'ospedale di Mauro". Cosa possiamo aggiungere?..Non servono parole, ma i fatti che anche noi contribuiamo alla reralizzazione di quella che è la gtrande missione di Mario ed Elena, da tempo vice presidente della Fondazione Butterfly alla quale si sono appoggiati per ralizzare i loro progetti.

Giorgio Volpato