slovenia2013.jpg
A+ A A-
  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 148

Stampa Veneta Insieme ha il suo Museo

Presso il ristorante Antica Postumia, in occasione della festa del Natale, è stato innaugurato un piccolo museo che raccoglie tutti i riconoscimenti e i trofei ricevuti e vinti dall'associazione Stampa Veneta Insieme nell'arco di vent'anni di attività nel campo sociale.

 

 

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 253

ALBAREDO IN FESTA

Giornata di sport, musica e buona cucina alla tradizionale festa di fine maggio ad Albaredo di Vedelago. Organizzazione perfetta anche grazie alle associazioni “Albaredo Insieme” e “A.S.D. Albaredo” . Numeroso il pubblico durante i due fine settimana dedicati alla manifestazione cittadina. L'iniziativa ha ricordato anche la figura del giovane Marco Cecchetto scomparso dopo una lunga malattia. Presenti il papà Ferruccio e la mamma Nerina. Gli amici di Marco hanno partecipato, nel ricordo, all'incontro calcistico programmato. Anche Stampa Veneta Insieme, rappresentata da Dino Galparoli, Dario De Pandis, Gilberto Padovan e Giorgio Volpato, è intervenuta a questo appuntamento.

 

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 257

FESTA USSI VENETO

Anche quest'anno la festa dei giornalisti USSI Veneto si è conclusa con successo, grazie anche alla presenza di Stampa Veneta Insieme. L'appuntamento è stato organizzato da Gilberto Padovan con la collaborazione del Comune di Montecchio Maggiore, Assessorato alla Cultura e Sport, l'Associazione Culturale “La “Faida” e la Pro Loco. Giornalisti e amici si sono trovati fianco a fianco per condividere alcuni momenti all'insegna dello sport e della cultura con il tradizionale triangolare di calcio e con la visita al complesso dei castelli e alle antiche cave di pietra bianca. Presente il vice sindaco Gianluca Peripoli che ha sostenuto con entusiasmo la manifestazione. Il torneo di calcio è stato vinto dalla squadra del Vicenza Press.

 

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 237

Etiopia, Gembeba. La scuola è pronte. Inaugurazione giovedì 27 aprile

Mario Zorzetto ed Elena Pizzighello, hanno portato a termine un'altro progetto: la scuola di Gembeba nella regione etiopica di Bukot. Sarà inaugurata giovedì 27 aprile. "Grazie alle tantissime persone che ci hanno aiutato, - ci ha detto Mario - grazie alla loro sensibilità, l'opera è stata completata. Questa nuova struttura potrà dare una una istruzione adeguata a 450 bambini che potranno così raggiungere il livello della nostra III Media. Come sapete, la scuola sarà dedicata a Mauro e Sara, cugini uniti in uno stesso tragico destino. Da lassù aiutino noi nel nostro cammino e tutti i loro amici di Gembeba". All'inaugurazione ovviamente ci saranno anche  Mario ed Elena.

 

 

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 264

PREMIO PENNA D'OCA 2016 DELL'ASSOTAMPA PADOVANA

Giovedì 13 aprile alle ore 12, la sala Rossini delCaffè Pedrocchi di Padova, ospiterà la cerimonia di consegna del premio giornalistico "Penna d'oca 2016" promosso dall'Associazione Stampa Padovana, col patrocinio dell'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Al concorso potevano partecipare tutti gli  iscritti all'Ordine dei Giornalisti del Veneto che nel 2016 avessero pubblicato articoli, servizi e inchieste sul tema "Padova e provincia, un anno di cronaca". La cerimonia, che si svolgerà alla presenza delle autoprità della città, gode del patrocinio del Comune di Padova. Nel corso dell'evento sarà distribuito il libro "L'Associazione Stampa Padovana compie cento anni" che il compianto Luigi Montobbio scrisse nel 1999. Il libro, aggiornato con la storia dell'ultimo quindicennio, è stato ristampato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Come da qualche anno, Stampa Veneta Insieme partecipa alla manifestazione. Pres. Giorgio Volpato

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 279

Primi impegni 2017

Egregi colleghi,

 nel corso del primo direttivo dell'anno, lo scorso 15 febbraio, è stato fatto un escursus sull'attività svolta nel 2016, oltre a a fare il punto sulla situazione economica della nostra associazione, oltre a programmare le attività dei primi mesi del 2017.

Ci sono probabilità per un paio di uscite all'estero. In Croazia, con il nostro main sponsor Agritalia. E in Lituania, dall'amico Prof. Stefano Piciulin. Ttrasferte tutte da  decifrare ed eventualmente pianificare. Per il rtesto:

APRILE: Proposto un pranzo al Cason di Caorle dal nostro Flavio Ineschi che organizzerà il tutto. Le date probabili 8 o 22 aprile, un sabato, costo 20 €uro.

MAGGIO: Tradizionale raduno dei giornalisti iscritti all'USSI in una location del tutto speciale. Montecchio Maggiore. Alle otre 10,00 il tradizionale triangolare di calcio con i colleghi di Verona, Vicemza ed altro. Conviviale alle ore 13,00, al Castello di Giulietta e Romeo.

Giovedì 18 a Prata di Pordenone, la Partita del Fegato. Oramai siamo parte di questa manifestazione. Partita alle ore 15,00, poi la conviviale a Favore dell'AIL.

Verso la fine di Maggio, nell'ambito della "Settimana dello Sport" a Vedelago "Memorial Rodolfo Pellizzari". Manifestazione per ricordare la figura di una persona che non solo ha dato ossigeno all'economia non solo del territorio comunale, ma è stato anche un granbe sportivo che ha dato un grande impulso allo sport dell'intero comune. si pensa ad un triangolare con STAMPA VENETA INSIEME - SQUADRA DEI SUPER EROI - SQUADRA DEI COSPLAY: Possibile arrivare ad un quadrangolare con una selezione di amministratori dei comuni dell'Unione della Marca Occidentale, che parteciperà all'organizzazione dell'evento. 

 

ATTENZIONE:

Chi non  prevede di partecipare ad alcuno di questi impegni programmati, è richiesta la restituzione della divisa ufficiale (giacca blu e camicia celeste) la divisa estiva (polo grigia e bermuda blu) e il materiale abbigliamento sportivo (tuta e borsone)
affinché possano essere messe a disposizione di nuovi associati, così da essere tutti coordinati nell'immagine della nostra Associazione.
 
Presidente Giorgio Volpato
  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 307

CONVIVIO DI NATALE

Nel giorno dell'Immacolata, Stampa Veneta Insieme ha radunato soci e amici per il tradizionale pranzo di Natale. E' stato in incontro gioioso che ha visto, attorno ad un raffinato tavolo reale, numerose persone impegnate nel sociale come la nostra associazione. Dopo il saluto del presidente Giorgio Volpato, a condurre l'incontro è stato il vicepresidente Gilberto Padovan. Il momento più commovente è stato il ricordo che Stampa Veneta Insieme ha voluto dedicare al socio Giancarlo Murer, consegnando alla signora Ines Murer un crest con dedica personalizzata. Ospite principale è stato Paolo Bianchi, redattore del quotidiano “Libero”, che ha parlato di un tema di grande attualità, la depressione, presentando il suo libro “L'intelligenza è un disturbo mentale”. Altri ospiti presenti: Dino Galparoli, ex-giocatore dell'Udinese, la presidente dell'Unicef Padova, Rinalda Montani, che ha parlato dei problemi dell'infanzia, Mario Zorzetto ed Elena Pizzighello che hanno spiegato il progetto della costruzione di una scuola in Etiopia. All'incontro conviviale ha dato una nota di gaia serenità natalizia la presenza di numerosi bambini, molti dei quali piccolissimi, figli di alcuni nostri associati: Celeste Crosetta, Achille Zanutto, Giada e Giorgia Marin, Tommaso Murer, Alvise Lazzaro, Lorenzo e Federico Pettenuzzo. Nel corso del pranzo sono state illustrate anche tutte le attività svolte nell'anno corrente.

Gilberto Padovan

 

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 398

Stampa Veneta Insieme invitata al XXV anniversario di “Caorle Mare Magazine”

Nel “Cason del Conte” (Carlo Trevisan), la redazione del mensile “Caorle Mare Magazine” ha festeggiato i suoi 25 anni di vita. Una storia editoriale di lungo corso, iniziata da un'idea di Isidoro Silvestrini e di Renzo Trevisan, ma subito affidata all'editore e direttore responsabile Flavio Ineschi che, nel corso degli anni, ha dato vita ad una capillare rete d'informazione mirata a far conoscere tutto ciò che era, tutto ciò che è, tutto ciò che auspicabilmente sarà Caorle insieme al suo comprensorio. Un impegno di marketing e informazione per la valorizzazione culturale e turistica di una zona che si è sempre distinta per l'accoglienza del visitatore. La serata si è svolta nel complesso archeologico “I Casoni”, sito che risale all'epoca preistorica. Alte costruzioni a forma di capanna, di suggestiva bellezza, realizzate con sole canne palustri intrecciate e sostenute da un'impalcatura di legno che sorgono ai bordi della Laguna. In antichità e fino a qualche decennio fa costituivano un sicuro riparo per i pescatori nel periodo della pesca che andava dall'8 settembre, Festa della Madonna delle Grazie, detta popolarmente “Madonna dei Fagotti” al 24 dicembre, Vigilia di Natale, periodo detto “Fraìma”.

Gilberto Padovan

 

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 248

La nuova scuola di Gembeba realizzata dai genitori coraggio

Continua incessante, l'impegno in  Etiopia di Mario Zorzetto e la sua signora Elena Pizzighello. Altra traguardo raggiunto e Mario mi scrive: "Caro Giorgio, ti invio le foto del primo blocco scolastico di Gembeba in Etipia, che abbiamo ultimato anche grazi al vostro aiuto, l'aiuto di Stampa Veneta Insieme. Siano già partiti con la costruzione del secondo e terzo lotto e contiamo di finire il tutto al più presto. Così circa 450 bambini di questo villaggio del Tygray potranno grequentare una scuola strutturalmente decente. Entro novembre andramo ad inaugurarla assieme ad un altro blocco che abbiamo costruito a Boditti nel sud dello stato africano, dove abbiamo realizzato giù due blocchi e l'ospedale di Mauro". Cosa possiamo aggiungere?..Non servono parole, ma i fatti che anche noi contribuiamo alla reralizzazione di quella che è la gtrande missione di Mario ed Elena, da tempo vice presidente della Fondazione Butterfly alla quale si sono appoggiati per ralizzare i loro progetti.

Giorgio Volpato

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 251

Gli amici della Alpini VenetoTeam ad Amatrice

Castelnuovo Romano

Nell'ambito del raduno sezionale degli alpini della Regione Abruzzo a Castelnuovo Romano, è stata lanciarta una racolta fondi in favore di Amatrice sconvolta dal terremoto.Tra le varie manifestazioni tipiche di un raduno alpino, è stat inserita anche un a partia di calcio tra gli alpini abruzzesi e la formazione dei nostri amici della Alpini Veneto Team guidata da Mario Zorzetto. La squadra è formata da alpini delle sezioni di Padova, Treviso e Bassano ed altre ancora, impegnata spesso in partite di beneficienza in occasione di racoclte fonfi per varie associazioni del territorio, proprio come noi. Non a caso la collaborazione tra le nostre due associazioni si è rinsaldata negli anni, fin dalla prima iniziativa, la realizzazione dell'Ospedale di Mauro in Etiiopia. Per tornare in Abruzzo, dopo la sfilata della domenica il capogruppo degli alpini abruzzesi, ha sottolineato il feeling che lega questi due siti provati da terremoti devastanti. Quindi la partita alla presenza di autorità civili, sindaco in testa, e militari, davanti ad un folto pubblico. "In questa occasione, - ha detto Mario Zorzetto - il risultato non ci ha sorriso, ma quello che conta è stato il calore e l'affetto concui siamo stato accolti, cosa questa che ha gratificato enormemente il nostro viaggio". Alèinoi Veneto Team e Stampa Veneta Insieme, ora sono una grande famiglia.

Giogio Volpato

 

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 186

RICORDANDO GIANCARLO MURER

Cari Amici,

 

Stampa Veneta Insieme, in occasione del pranzo sociale del Santo Natale, desidera ricordare un socio speciale: Giancarlo Murer. Una persona che, con il suo carisma e la sua dedizione, ha contribuito concretamente alla crescita della Nostra Associazione sia come Presidente, Vice Presidente e Socio. Un giornalista sempre disponibile verso il prossimo e propositivo là dove c'era bisogno.

La Sua figura è stata fondamentale fin dalla nascita del nostro gruppo e durante tutti gli anni successivi.

Giancarlo era determinato, concreto nelle decisioni e generoso nel mettere il suo tempo a disposizione per realizzare gli obiettivi prefissati. Un uomo di poche parole, tenace e che non demordeva mai di fronte alle difficoltà, che aveva abbracciato con il giusto spirito le finalità del nostro stare insieme a favore degli altri. Molti sono i ricordi che conservano amici e conoscenti, dai quali trarre ispirazione per migliorare il proprio impegno sociale… Parlando di lui, in questo momento, mi sembra di vederlo ancora aggirarsi tra di noi con le sue macchine fotografiche e dei foglietti in mano.

Tracciare in modo più particolareggiato il Suo profilo professionale e privato sarebbe cosa scontata: bastano queste poche riflessioni per capire chi era veramente Giancarlo Murer quando veniva chiamato a sostenere una missione.

 

Gilberto Padovan

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 188

EVENTO PER "BREGANZE SOLIDALE"

Una bella giornata di festa quella che è stata organizzata a Breganze, l'11 giugno, da Gilberto Padovan. Sole e pubblico hanno riscaldato il triangolare di calcio in questa primavera piovosa e la solidarietà è stata la protagonista. Infatti le formazioni calcistiche di Stampa Veneta Insieme, del Corpo dei Vigili Urbani di Vicenza e degli Amministratori Locali si sono affrontate in un coinvolgente spettacolo agonistico. Presenti anche due grandi campioni del Football degli anni Ottanta: Dino Galparoli e Fausto Borin. Tutti hanno partecipato con generosità per donare il proprio contributo all'Onlus “Breganze Solidale” e il suo presidente, Antonio Michelon, e l'Assessore allo Sport del Comune, a conclusione dell'evento, hanno ringraziato per tale sostegno illustrando gli obiettivi dell'Associazione. Hanno partecipato con grande disponibilità anche la Cantina Beato Bartolomeo, la Malga Cariola di Zugliano, la Confraternita della Sopressa di Romano d'Ezzelino e San Giaciomo Minore e il ristorante “Al Cappello” di Breganze che hanno offerto ai protagonisti di questa giornata una degustazione dei loro prodotti tipici.

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 136

TRIANGOLARE DI CALCIO PER SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE "BREGANZE SOLIDALE"

Sabato 11 giugno, alle ore 15.00, allo Stadio Comunale di Breganze si giocherà un triangolare di calcio per la raccolta di fondi da destinare all'Associazione Onlus “Breganze Solidale”. L'iniziativa è stata organizzata da Gilberto Padovan in collaborazione con il Comune di Breganze, Assessorato allo Sport. Saranno il sindaco Piera Campana e l'assessore allo Sport Sebastiano Silvestri ad aprire l'evento. Scenderanno in campo le squadre di Stampa Veneta Insieme, del Corpo dei Vigili Urbani di Vicenza e degli Amministratori Locali. Fra i sostenitori dell'evento, la Confraternita della Sopresssa di San Giacomo Minore di Romano d'Ezzelino, Detto Ascensori di Costabissara, la Malga Cariola di Zugliano, il Ristorante “Al Cappello” e la Cantina Beato Bartolomeo di Breganze. Alla fine della competizione ci sarà la cerimonia di consegna del ricavato e la premiazione del vincitore del triangolare. Gli organizzatori invitano tutti a partecipare per sostenere l'Associazione con un piccolo contributo.

 

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 164

La partita del fegato

Prata di Pordenone

Giovedì 19 maggio sarà l'edizione n. 11. Una manifestazione a scopo benenfico che coinvolge l'intero contro friulano. Da qualoche anno anche noi di SVI  siamo invitati a partecipare e a dare il nostro contributo. Un'intero pomeriggio piacevole, in compagnia di tanti, tanti amici.

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 230

LA FORMAZIONE CALCISTICA DI STAMPA VENETA INSIEME HA VINTO IL TRIANGOLARE USSI

L'Unione Stampa Sportiva Italiana, il 1° maggio, ha festeggiato, a Breganze, il convivio annuale dei giornalisti del Veneto, organizzato dal consigliere Gilberto Padovan. Molte le autorità e rappresentanti della stampa intervenuti all'evento, fra i quali il sindaco di Breganze, Piera Campana, l'assessore allo sport, Sebastiano Silvestri, e il consigliere comunale di Lugo di Vicenza, Mariano Carretta; tra gli altri, i giornalisti Franco Candiollo, Marco Sessa, Ermanno Ferriani, Andrea Ceroni, Luca Faietti, Mauro Dalla Valle. La giornata è stata ricca di appuntamenti.

 

Il primo allo stadio comunale con un triangolare di calcio, che ha visto impegnate le squadre di Stampa Veneta Insieme, gli Amministratori Locali e Vipress con la partecipazione agonistica anche di Marta Benedetti; il secondo al ristorante Al Cappello dove, dopo il saluto del presidente dell'USSI, Alberto Nuvolari, è stata consegnata una targa ricordo al Comune di Breganze e sono stati premiati i vincitori del torneo: prima squadra classificata Stampa Veneta Insieme, seconda Vipress e terza quella degli Amministratori Locali. Premiato anche Simone Pillan come miglior realizzatore. Sono seguiti, poi, la tradizionale lotteria e un intermezzo culturale con alcuni brani , letti da Adriano Tota, tratti da uno dei libri più famosi dello scrittore vicentino Virgilio Scapin, “I magnasoete”, una serie di piacevoli ed ironici racconti sulla vita rurale breganzese degli anni Cinquanta. Molto interesse ha suscitato anche il progetto per l'Africa, presentato da Mario Zorzetto. La visita alla cantina “Le Vigne di Roberto”, una delle più innovative di Breganze, ha concluso la giornata.

Gilberto Padovan

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 101

Giornata di solidarietà a Nova Gorica - Il calcio è vita

Nova Gorica

Giornata di Solidarietà , con grande emozione per persone a cui dobbiamo donare tanto e mai dimenticare, Centro ANFFAS Gorizia, Centro Residenza Villa S.Maria della Pace Medea ,Centro @varstevnodelovnicenter Nova Gorica con Giorgio Volpato Radio Bellla & Monella Dario de Pandis ‪#‎ClaudioPasqualin‬ ‪#‎diegocontini‬ Juventina‪#‎kerpan‬ ‪#‎StampaVenetaInsieme‬ ‪#‎robertopremier‬ grande cestista,‪#‎ctCassani‬ ciclismo, ‪#‎valentinsig‬ basket , La Gazzetta dello Sport.


StampaVeneta Inseme sempre presente quando bisogna donare un sorriso. Per noi eccoli: Lorenzo Cozzutto con tanto di divisa e Claudio Pasqualin; con loro L'aavocato Diego Contini organizzatore dello'evento. C'erano ancher l'ex grende cestitsta trevigiano di Spresiano ma goriziano di adozione Roberto Premier, il Presidente della Provincia di Gorizia Sig. Gherhetta, l'assessore Cernic, il presidente Anffas di Gorizia Brancati, il Consigliere del Coni Tommasini, l'assessore regionale Vito Sara, l'assessore al welfare di Gorizia Romano e per il Center Disabilità Nova Gorica, ospod Zdenko Sibau e Varstveno Delovni.

 

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 105

Premio Penna D'Ora 2105

Padova

Coime da anni a questa pare, anche quest'anno abbiamo dato il nostro contributo fattivo al premio istituito anni fa,  da Assostampa Padovana, il Premio Penna d'Oca ediione 2015. In questa occasione il nostro speciale "CREST" è stato consegnato alla collega Roberto Polese (Rete Veneta e Corriere del Veneto). Nella sua opera "Io non taccio", un libro scritto con altri sette coleghi nel quele racconta come sia stata oggetto di una querela in sede legale e penale, quando il giornale era chiuso per fallimento. Da quest vicenda è uscita vittoriosa in entrambe le cause. Un riconoscimento al suo coraggio, alla sua determinazione. Il riconoscimento di Stampa Veneta Insieme è stato consegnato dal Pres. Cav, Giorgio Volpato e dalVice Presidente Comm.

Giancarlo Murer.

 

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 126

PRIMO MAGGIO

Cari amici e colleghi,
anche quest'anno la Sezione Veneta dell'Unione Stampa Sportiva Italiana organizza, come da tradizione, la Giornata Sociale del 1° Maggio, aperta a  giornalisti, familiari ed amici. L'incontro si terrà a Breganze (Vicenza), comune situato ai piedi dell'Altopiano di Asiago, caratterizzato da uno scenario collinare di incantevole bellezza paesaggistica. La località è conosciuta a livello internazionale per la produzione di vini pregiati quali il Torcolato e il Vespaiolo, nonché per i “toresani”(piccioni di torre), piatto tipico della tradizione .
COME ARRIVARE
 
 
Breganze è situata al centro del triangolo Thiene, Sandrigo, Marostica. Chi arriva dall'autostrada Valdastico, direzione Piovene Rocchette, deve uscire a Dueville e continuare la strada provinciale per Sandrigo. Superato il ponte sull'Astico, alla grande rotatoria, imboccare il rettilineo per Breganze.
PROGRAMMA
Ore 9.30:  ritrovo dei giocatori presso  lo Stadio di Breganze, Via Don A. Battistella (a circa 500 metri dalla Piazza Centrale) per il tradizionale Triangolare/Quadrangolare di Calcio;
- ore 10.00: inizio delle  partite di calcio;
- ore 12.30:  appuntamento al Ristorante  “Al Cappello” ( a circa 20 metri dalla Piazza Centrale), Via Guglielmo Marconi, 4 - Breganze. Tel. 0445 873147.
-  aperitivo di benvenuto;
-  pranzo con specialità enogastronomiche locali;
-  premiazione delle squadre vincitrici del Torneo di Calcio;
-  lotteria.
 
Nel pomeriggio visita ad una Cantina locale con degustazioni.
 
Quota di partecipazione (tutto compreso) Adulti euro 25.00 - Bambini fino ai 6 anni gratis - Bambini dai 6 ai 12 anni euro 10.
Le prenotazioni dovranno pervenire entro il 25 aprile, telefonando o scrivendo a:
Gilberto Padovan   333 1381904   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

  • Scritto da Padovan Gilberto
  • Categoria: Generale
  • Visite: 128

SINDACATO GIORNALISTI

 Iscrizione al Sindacato giornalisti del Veneto per l'anno 2016

SE VUOI DARE FORZA ALL'AZIONE DEL SINDACATO DEI GIORNALISTI A FAVORE DELLE FASCE PIU' DEBOLI DELLA CATEGORIA, DENTRO E FUORI DALLE REDAZIONI

SE VUOI CONTRIBUIRE ALLA DIFESA DELLA PROFESSIONE

SEI ANCORA IN TEMPO PER ISCRIVERTI AL SINDACATO GIORNALISTI DEL VENETO
(o per rinnovare la quota 2016, o per far iscrivere i tuoi colleghi...)

Le quote per i giornalisti collaboratori, per i professionali non contrattualizzati sono di 50 euro. Invariata la quota dello 0,30 per i giornalisti professionali contrattualizzati e pensionati.
Il pagamento della quota può venir effettuato:
· nei nostri uffici di Venezia (S. Polo 2162);
· con bonifico bancario intestato al Sindacato giornalisti del Veneto al seguente codice IBAN IT69O0303211705010000000600 - Credem - Verona Agenzia 5. Non è possibile effettuare pagamenti con Bancomat o Carte di Credito.
Informazioni, convenzioni e servizi sui siti www.fnsi.it e www.sindacatogiornalistiveneto.it; presso i nostri uffici di Venezia allo 041 5242633 (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13, lunedì e giovedì dalle 14 alle 17.30, chiuso al sabato).

Sindacato giornalisti del Veneto
S. Polo 2162 - 30125 Venezia
tel. 041.5242633
fax 041.710146
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sindacatogiornalistiveneto@legalmail.it
www.sindacatogiornalistiveneto.it
www.fnsi.it
 
Il Sindacato dei Giornalisti del Veneto garantisce il trattamento dei dati nel rispetto della normativa sulla privacy (decreto legislativo 196/2003).
  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 96

L'Africa non è nera - Romanzo di Paola Pastacaldi

 ".....Innaginò un camion italiano che correva da un tornate all'altro dell'altopiano sino a scomparire giù, verso il Mar Rosso......"

E' solo la premessa scritta nel retro della copertina del libro, che la collega Paola Pastacaldi, ha presentato, sabato 5 marzo, nell serata organizzata dal Lion's Club Vedelago Palladium, in occasione della Festa della Donna, nella sede del Club all'Hotel Ristorante Antica Postumia, sede della nostra associazione.

Paola Pastacalci, giornalista, scrittrice e saggista, è nata a Treviso. Sulle memorie del nonno diplomatico, livornese che ha vissuto in Etiopia ai primi del novecento, ha pubblicatgo il romanzo KHADIJA, premio Città di Vigevano. Ha scritto numerosi saggi critici su giornalismo e comunicazione e tiene vari laboratori di educazione ai media nelle università e nelle scuole superiori. Il riomanzo L'AFRICA NON E' NERA, che ha presentato nella serata di sabato 5 marzo, è una pagina che, sono parole sue..."..Non leggeremo mai nei libri di storia...". Una serata istruttiva, interessante, che mi ha dato l'idea di invitare la collega, magari in occasione della nostra Live Event dell'8 dicembre, per conoscere meglio la storia di quello che era l'impero italiano nel Corno D'Africa tra Eritrea Somalia ed Etiopia, che forse non è mai stata raccontata in tutte le sue sfacettature. Giorgio Volpato

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 125

Cornedo Vicentino

Dopo la diretta televisiva Rai del 14 febbraio dedicata ad una chiesetta del centro vicentino guidato dal sindaco e nosto socio, Martino Montagna, ci siamo congratulati con lui con qeusto messaggio:

A nome del Consiglio direttivo di Stampa Veneta Insieme, dei soci, del Presidente Giorgio Volpatro e mio personale, mi congratulo con te, in qualità di sondaco di Cornedo Vicentino, per la bellissi9ma diretta televisiva Rai di domencia 14 febbraio in cui è stata fatta vedere la bellissima chiesetta di una frrazione del tuo Comune, piena di affreschi di una certa importanza; e successivamente una Santa Messa dalla parrocchiale di Cornedo.

Proporrò al consiglio di SVI, di organizzare una gita turisdtico-culturale, per meglio conoscere la località. Bravo il nostro sindaco!..

Complimenti. Cordialmente Giancal.o Murer Vice Presiente Stampa Veneta Insieme..

 

A stretto giro di posta Martino Montagna ha risposto prontamente così:

.."Caro Giancarlo, in effettio sono orgoglioso del mio territorio e domenica 14 febbraio è stata una grande giornata per tutti noi.

Ti ringrazio per i complimenti e l'idea non è male: potremmo organizzare una giornata turisitca cornedese condita anche da una partita di calcio a scoipo benefico, del tipo: visita al mattino, pranzo sportivo e partita al pomeriggio....o viceversa...Resto a disposizione.

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 112

Il corso deontologico nella Casa di Reclusione di via Due Palazzi di Padova

Più che un corso è stato un seminario, organizzato e coordinato da Ornella Favero, direttore responsabile di Ristretti Orizzonti, un periodico di informazione e cultura che viene realizzato all'inerno dalla casa di pena. "La giustizia dell'incontro",

Questo il titolo del corso, incentrato sull'idea di giustizia che c'è dietro a tanta linformazione: la cattiveria. Cinque ore, con una pausa internedia, nel corso delle quali sono stati sviluppati argomenti come "La matassa delle paure e le responsbailità dell'informazioine", "Il carcere dell'incontro e del confronto", "La pena che fa incontrare il reo e la comunità".

 

Argomenti sviuppati, con grandissimo interesse dei 120 giornalisit presenti nell'auditorium della casa di reclusione, da Glauco Giostra, Ordinario di Procedurta Penale presso la Facoltà di Gurisprudenza dell'Università "La Sapienza" di Roma, già Coordinatore Scientifico Nazionale dsel progranmma di ricerca "Processo penale e informazione, attualmente coordinatore del Comitato Scientifico degli Stati Generali dell'esecuzione della pena. Lucia Castellano, ex direttrice della Casa di reclusione di Bollate (Milano) Consigliere di Regione Lombardia, menbro del Tavolo 17 degli Stati Generali - Processo di reinserimento e presa in carico territoriale. Francesco Cascini, magistrato, già Vice Capo di Gabinetto del Ministreo della Giustizia e Vice Capo del Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria, oggi Capo del nuovo Dipartimento della Giustizia Minorile e di Comunità.

Il Libro dell'incontro

Negli ultimi anni, lontano dai riflettori mediatici, vittime e responsbaili delkla lotta armata degli anni settangta, hanno cercato di ricomporre la ferita aperta in quegli anni. Ne è nato il libro citato nel titolo, curato da tre mediatori. Guido Bertagna, Adolfo Ceretti e Claudia Mazzucato. Un'opera chew da la possibilità di opakare di giustizia, da far capire che l'odio nonf a spar bene nesuno, nemmeno le vittime, come ha affermata Giorgio Bazzega, figlio del Maresciallo Sergio Bazzega, ucciso dall'allora giovanissimo Walter Allasia. Questo momneto ha visto una di fronte all'altra Grazia Grena ex appartenenet alla lota armata, e Agnese Moro, figlia dello statista Aldo Moro ucciso dalle Brigate Rosse nel 1978.

Poi il capitolo: L'incontro impossibile" con il dialogo con l'ex Minsitro della Giustizia ed ex presidente della Corte Costituzionale Giovanni Maria Flik che ha avuto modo di dire "personalmente contrario ad abolire l'ergastolo", ma che oggi ha cambiato idea dopo l'incontro e il rtacconto degli ergastolani usciti dal 41 bis e dell'Alta Sicurezza, che hanno partecipato ai lavori con le loro testimonianze e i redattori detenuti di Ristretti Orizzonti.

Per noi di SVI presenti, Giancarlo Murer, Marco Murer, Martino Montagna e Giorgio Volpato, un'esperienza unica, importante sotto il profilo professionale

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 113

Premio Massimiliano Goattin per giovani giornalisti

Scadenza 1 marzo 2016

 

L'Ordine dei Giornalisti del Veneto, su iniziativa della famiglia Goattin, bandisce la nona edizione del Premio per giovani giornalisti in ricordo di Massimiliano Goattin, giornalista veneziano scomparso a soli 25 anni mentre era avviato con passione a una promettente attività giornalistica ed editoriale.

 

Ispirandosi al suo esempio, il premio del valore complessivo di 2.500 (duemilacinquecento) euro è stato concepito per favorire la nascita di nuovi progetti di carattere giornalistico ed editoriale (es. pubblicazioni, reportage, libri multimediali, applicazioni ecc...) da realizzare singolarmente o in gruppo.

 

Come nelle precedenti edizioni, il premio è riservato ai giornalisti iscritti all'Ordine del Veneto che al 18 marzo 2016, data stabilita per l'annuale assemblea degli iscritti, non abbiano ancora compiuto 35 anni. I progetti, che dovranno essere realizzati nell'arco di 12 mesi dall’avvenuta assegnazione, saranno selezionati da un’apposita Commissione.

 

Per partecipare è necessario visionare il bando e compilare il modulo di domanda scaricabile dal sito o disponibile nella sede dell'Ordine dei Giornalisti del Veneto. Le domande, complete di curriculum vitae, scheda progetto e piano di spesa, dovranno pervenire entro martedì 1 marzo 2016 via posta elettronica certificata all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il progetto vincitore o i progetti vincitori saranno presentati nella sede dell'Ordine dei giornalisti a Venezia nel corso dell'assemblea annuale degli iscritti che si terrà venerdì 18 marzo 2016.

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 131

Scadenza 1 marzo 2016 L'Ordine dei Giornalisti del Veneto, su iniziativa della famiglia Goattin, bandisce la nona edizione del Premio per giovani giornalisti in ricordo di Massimiliano Goattin, giornalista veneziano scomparso a soli 25 anni mentre era av

RIELETTA PRESIDENTE DEI GIORNALISTI ITALIANI DI TURISMO

Il GIST, Gruppo Italiano Stampa Turistica è il più storico, prestigioso e rappresentativo gruppo di giornalisti italiani specializzati nel settore del turismo.

 


Sabrina Talarico è stata rieletta per acclamazione Presidente del GIST, Gruppo Italiano Stampa Turistica, per il biennio 2016-2018. L’elezione si è svolta il giorno 11 febbraio 2016 nel corso della BIT, Borsa Internazionale del Turismo di Milano.

Il GIST, Gruppo Italiano Stampa Turistica, è il più storico, prestigioso e rappresentativo gruppo italiano di giornalisti specializzati nel settore del turismo che, per tipo di attività svolta, esperienza, professionalità e applicazione della deontologia, ha ottenuto un importante riconoscimento: quello della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

Sabrina Talarico, giornalista professionista, è da oltre 20 anni viaggiatrice per lavoro e per passione.
Da nove anni dirige la rivista online www.ilviaggiatore-magazine.it e collabora con il quotidiano "Il Giornale".

 

Dopo aver iniziato la propria carriera giornalistica a “Il Mattino di Padova” in qualità di corrispondente, ha proseguito come collaboratore de “Il Giornale” e “Il Gazzettino”, per poi maturare un’esperienza specifica nelle più importanti testate di settore: Gente Viaggi, Tuttoturismo, Qui Touring, Aqua, Suite Benessere. E’ coautore di guide turistiche del Touring Editore e di libri di viaggi della Rizzoli Rcs Libri.
E’ inoltre titolare di un'agenzia di uffici stampa che lavora sia sul territorio italiano che all'estero.

Oltre al Presidente Sabrina Talarico, sono stati eletti nel Consiglio Direttivo GIST: Aldo Bolognini Cobianchi (caporedattore MF), Paolo Crespi (freelance), Graziella Leporati (direttore www.viaggilife.it), Ada Mascheroni (consigliere Touring Club Editore), Roberto Miliacca (caporedattore Italia Oggi), Claudio Pina (corrispondente Reader’s Digest), Elena Pizzetti (freelance), Luciana Francesca Rebonato (freelance), Edoardo Stucchi (freelance).
Sono stati eletti inoltre il delegato e vicedelegato del gruppo GIST della Lombardia: Gaetano Belloni (freelance) e Alessandra Gesuelli (freelance).

Il Consiglio Direttivo dovrà essere completato con tre rappresentati dei gruppi regionali, che saranno eletti a breve.

Al GIST aderiscono oltre 250 tra i più importanti giornalisti italiani che si occupano di turismo, sia su carta stampata che in internet che nei new media.

 

  • Scritto da Administrator
  • Categoria: Generale
  • Visite: 176

Dakar

Dakar ...

 

This text will be replaced
  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 180

Premio penna d'Oca 2016

PREMIO PENNA D'OCA 2015
"Padova e provincia: un anno di cronaca"




PADOVA, 21 Gennaio 2016 – E’ dedicato al tema “Padova e provincia, un anno di cronaca” il premio “Penna d’oca” per il 2015. Promosso dall’Associazione Stampa Padovana, il riconoscimento vuole sottolineare il ruolo e la funzione che il cronista svolge nel lavoro quotidiano a contatto con i cittadini, evidenziando coloro che si sono particolarmente distinti per impegno sociale, professionale e umano.

Al premio possono concorrere i giornalisti che abbiano pubblicato o che pubblichino entro il 31 dicembre 2015 articoli, servizi e inchieste che rientrino nel tema “Padova e provincia, un anno di cronaca
”. Il premio, che anche quest’anno gode del patrocinio dell’Ordine dei giornalisti del Veneto, è riservato ai giornalisti pubblicisti e professionisti e ai praticanti.



Il premio per l’edizione 2014 è andato ad Alessandro Macciò del Corriere del Veneto, per il 2013 a Riccardo Bastianello (Corriere del Veneto), per l’edizione 2012 alla vicentina Chiara Spadaro di Altreconomia, per il 2011 a Renato Malaman (Mattino) e Alberto Gottardo (padova24ore.it), per il 2010 al bellunese Marco Dalla Dea (Liberetà) e alla vicentina Alessandra Viero (Tg4).

Gli articoli, inchieste e servizi devono essere inviati entro il 31 gennaio 2015 via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Le candidature possono essere presentate anche da direttori di testata, capocronisti, comitati di redazione, organismi sindacali e professionali, singoli giornalisti e associazioni anche non giornalistiche. Il bando di concorso può essere consultato integralmente qui.

  • Scritto da Volpato Giorgio
  • Categoria: Generale
  • Visite: 195

ETIOPIA - GEMBEBA IL NUOVO PROGETTO

Gembeba - Etiopia E' il nuovo progetto dei genitori "coraggio", Mario Zorzetto ed Elena Pizzighello. Un nuovo miracolo al quale noi di Stampa Veneta Insieme, come da una quiindicina d'anni a questa parte, cercheremo da realizzare dando il nostro aiuto ai nostri amici di Piombino dese. Oggi siamo in grado di presentare il disergno del plastico. I lavori dovrebbero iniziare all'inizio di aprile. La Fondazione Butterfly di Milano, della quale Elena è il Vice Presidente. Per completare l'opera, servono poco più di 40 mila €uro. Oltre la metà sono già disponinìbili. Per cui passiamo parola e divulghiamo il messaggio, per cercare altri contributi, altri aiuti da chi vorrà dare una mano ad Elena, a Mario, a noi. Giorgio Volpato