Inaugurato il Giardino delle Biodiversità presso l'antico Orto Botanico di Padova PDF Stampa E-mail
Scritto da Padovan Gilberto   
Martedì 16 Settembre 2014 20:55

 

Il 15 settembre è stato inaugurato dal Rettore dell'Università di Padova, Giuseppe Zaccaria, il
Giardino della Biodiversità, nuova ampia e innovativa sezione dello storico Orto Botanico. Fra i giornalisti anche Stampa Veneta Insieme.
Presenti Bargara Degani, Sottosegretario del Ministero dell'Ambiente e Ilaria Borletti
Dell'Acqua Buitoni, Sottosegretario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo.
L'Orto Botanico, con i suoi 450 anni di storia, è stato più che raddoppiato, passando a
trentasettemila metri quadrati di superficie. Iscritto nel 1997 nella lista del Patrimonio Mondiale
dell' Unesco, è destinato a diventare un fulcro di attività e ricerche scientifiche sull'ambiente, ma
anche di attività culturali e sociali.
 
 
 
Molto suggestivo e tecnologico, il Giardino della Biodiversità permette di effettuare un viaggio
attraverso i biomi del pianeta: dalle aree tropicali alle zone subumide, dalle temperate a quelle aride.
Le serre sono un' ideale sezione del pianeta Terra, dall' Equatore ai Poli, dalle foreste più fitte ai
territori desertici, alle paludi ricche di ninfee e di altre meravigliose essenze. Un ruolo fondamentale
considerando che solo il dieci per cento delle specie vegetali, presenti sulla Terra, è conosciuto,
mentre si stima che, ogni giorno, si estinguano centinaia di specie mai conosciute.
Al di là della ricchezza e spettacolarità delle collezioni botaniche che vi si possono riconoscere, il
nuovo Giardino si presenta unico al mondo per l'innovazione ’ dell'’impianto, per la totale
autosufficienza di acque e energia, per le soluzioni tecnologiche lì sperimentate.
Anche le nuove tecnologie elettroniche sono di casa nel Giardino delle biodiversità. Lo smartphone
e il tablet diventano strumenti con cui i visitatori possono relazionarsi con gli ambienti e le piante.
Con la nuova App per Android e iOS la visita inizia prima dell'arrivo nell'Orto, per poi continuare
anche una volta usciti dai cancelli.
Il tutto nel cuore di Padova tra l'’ Orto antico, tuttora conservato, e le Basiliche di Sant'A’ ntonio e di
Santa Giustina. Merita sicuramente una visita!
 
Gilberto Padovan
 
        
 
Copyright © 2019 Stampa Veneta Insieme. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

Chi è online

 3 visitatori online

I NOSTRI LOGHI